All'Italia 104 milioni di aiuti per turismo e ristorazione

Esenzioni fiscali per le aziende fino a un massimo di 2,3 milioni

Redazione ANSA

BRUXELLES - Luce verde della Commissione europea a uno schema da 104 milioni di euro dell'Italia a sostegno delle aziende di ogni dimensione attive nel turismo, nella ristorazione e nelle attività ricreative.

L'aiuto di Stato mira a sostenere i datori di lavoro colpiti dalla pandemia di coronavirus e dalle relative restrizioni in vigore durante il lockdown. Il sostegno assume la forma di un'esenzione dal pagamento di alcuni contributi aggiuntivi dovuti per il periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2022 e non supererà i 2,3 milioni per beneficiario.

La Commissione ha concluso che la misura è necessaria, adeguata e proporzionata per porre rimedio a un grave turbamento dell'economia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie