Lagarde, le prospettive migliorano e la crescita accelererà

Presidente Bce all'Eurocamera: nostre misure portato un +1,8% di Pil Eurozona

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Le prospettive per l'economia stanno davvero migliorando man mano che la situazione pandemica migliora, le campagne di vaccinazione vanno avanti e la fiducia inizia a crescere". Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, in audizione al Parlamento europeo, spiegando: "Prevediamo che l'attività economica accelererà a partire da questo trimestre, grazie al sostegno dello stimolo fiscale e monetario e a un vigoroso rimbalzo dell'attività dei servizi in particolare"

"Una stretta dei tassi ora sarebbe prematura e creerebbe dei rischi sia per la ripresa che per le prospettive di inflazione". Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, in audizione al Parlamento europeo."Con la ripresa che prende slancio, dobbiamo rimanere vigili ed è necessario che continui il sostegno monetario in modo da costruire un ponte sopra la pandemia". ha aggiunto poi Lagarde.

"Sul fronte dell'inflazione non possiamo fare paragoni tra gli Stati Uniti e l'Eurozona perché sono in situazioni diverse", ha spiegato la presidente  che ha poi aggiunto "Le misure messe in campo dalla Bce da marzo 2020 e fino al 2023, come da programma, hanno aggiunto un +1,8% di crescita di Pil e un +1,3% in termini d'inflazione" nell'Eurozona.

RIGUARDA LA DIRETTA 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie