Gozi, creare Europa sostenibile, competitiva e democratica

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 09 MAG - "Oggi prende il via la Conferenza sul futuro dell'Europa, una straordinaria consultazione popolare a livello europeo per creare l'Unione del futuro. Lanciata dalla lettera Renaissance di Macron del 4 marzo 2019, la Conferenza rappresenta un'opportunità unica per rimettere i cittadini al centro del progetto europeo". Lo scrive su Facebook Sandro Gozi, europarlamentare di Renew Europe e presidente del Partito democratico europeo "Sono passati 71 anni da quando sei Paesi europei hanno inaugurato la più lunga fase di pace e prosperità del continente. A piccoli passi, i popoli europei hanno contribuito a creare il più grande mercato del mondo, valori comuni, una moneta condivisa e l'embrione della democrazia transnazionale", continua Gozi.

"La pandemia di Covid-19 ha indebolito le nostre società e le nostre economie, ma ci ha anche mostrato l'Europa di cui abbiamo bisogno: un'Europa sostenibile e competitiva che sia equa, digitale, verde e più che mai democratica - aggiunge - . Il raggiungimento di questi obiettivi dovrà inserirsi nella cornice di una sfida ancora più ambiziosa: fare della transizione digitale ed ecologica il carbone e l'acciaio del XXI secolo".

"Sfruttiamo la Conferenza per discutere a livello europeo che tipo di Europa vogliamo. La risposta europea alla crisi è stata un punto di svolta fondamentale per l'Unione, che ora deve sfruttare tutto il suo potenziale prima che si esaurisca, attraverso un processo di riforma inclusivo e aperto", conclude Gozi. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: