Evi (Verdi europei), la legge sul clima è insufficiente

Eurodeputata, per contrastare attuale crisi climatica

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 21 APR - "Quella che doveva essere la pietra miliare del Green Deal Europeo, la prima legge sul clima che porterebbe l'Ue a diventare il primo continente a emissioni nette pari a zero si è di fatto tradotto in misure decisamente insufficienti a contrastare l'attuale crisi climatica". Così l'eurodeputata dei Verdi Europei, Eleonora Evi, commentando l'accordo raggiunto tra le istituzioni Ue.

"E se i leader europei pensano che il risultato di oggi possa essere sfoggiato domani in occasione del Summit sul Clima a guida Usa, vuol dire che continuano a chiudere gli occhi alla scienza - prosegue l'eurodeputata -.

L'obiettivo deciso di riduzione delle emissioni nette del 55% entro il 2030 non è in linea con le raccomandazioni degli scienziati dell'Ippc del 65%. Decisamente troppo poco per mantenere le temperature globali entro 1,5 C° nel rispetto degli Accordi di Parigi". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: