Moldova: Europarlamento ratifica accordo associazione

Porta aperta a adesione. Transnistria parte integrante del paese

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La plenaria del Parlamento europeo ha ratificato a schiacciante maggioranza (535 sì, 94 no, 44 astenuti) l'accordo di associazione della Moldova alla Ue che comprende un accordo di libero commercio. Con una successiva risoluzione i parlamentari hanno sottolineato che l'accordo "non deve essere l'obiettivo finale" del negoziato della Ue con la Moldova, lasciando quindi aperta la porta al processo di adesione.

 

Parti dell'accordo di associazione, firmato il 27 giugno scorso e ratificato dal parlamento moldavo il 2 luglio, sono già "temporaneamente" in vigore dal primo settembre, in particolare per quanto riguarda il libero commercio. Per l'entrata in vigore effettiva e permanente è necessaria la ratifica da parte dei 28 parlamenti nazionali della Ue.

 

Nella risoluzione parlamentare si sottolinea che la Transnistria, la regione russofona che si è autoproclamata repubblica indipendente, fa parte integrante del territorio della Moldova e che ad essa si devono estendere gli effetti dell'accordo di associazione una volta risolto il contenzioso tra Chisinau e Tiraspol, il cui governo però - sostenuto dal Cremlino - ha chiesto l'indipendenza dalla Moldova.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: