La proposta sul Piano industriale green verrà presentata il 1 febbraio

'Con finanziamenti dal bilancio comune e fondo sovrano'

Redazione ANSA

BRUXELLES, 25 GEN - "La Commissione europea intende presentare una comunicazione sul suo piano industriale green" per rispondere all'Inflation Reduction Act (Ira) degli Stati Uniti "il 1 febbraio". Lo ha annunciato il vicepresidente dell'esecutivo Ue, Valdis Dombrovskis. "La presidente von der Leyen ha già presentato i quattro pilastri di questa risposta", tra i quali anche "finanziamenti comuni europei nel contesto del bilancio Ue, un fondo sovrano europeo che andrebbe costituito", ha evidenziato Dombrovskis, indicando che Bruxelles sta anche "studiando come utilizzare al meglio gli strumenti finanziari che già esistono come il Recovery e il RePowerEu".

Rispondendo alle domande dei giornalisti, Dombrovskis ha precisato che le discussioni tra Bruxelles e gli Stati membri nei prossimi mesi riguarderanno il fondo sovrano e non un remake del Sure. Il fondo "Sure - ha detto - è stato uno strumento di grande successo durante la pandemia, l'idea era di sostenere il livello di occupazione attraverso schemi di lavoro" come la cassa integrazione durante i periodi di restrizioni, ma "attualmente i livelli di occupazione sono a livelli record, e in questa fase non stiamo discutendo di" un nuovo "Sure, non usiamo questa parola, la discussione che si terrà è sul fondo sovrano". Il vicepresidente Ue ha quindi ribadito che "attualmente ci sono molti fondi disponibili per gli Stati membri con il Recovery fund e il RePowerEu".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: