Commissione riporta 924 mila domande di asilo nel 2022

La cifra supera di quasi tre volte il numero degli arrivi illegali

Redazione ANSA

BRUXELLES - Nel 2022 sono state registrate nell'Ue 924 mila domande di asilo, il triplo dei circa 330mila arrivi illegali nell'Ue. Lo ha detto la commissaria agli Affati interni Ylva Johansson. "Chi ha diritto alla protezione internazionale deve essere protetto, chi non ce l'ha deve tornare nel Paese di origine: questo è l'unico modo per proteggere il sistema e dunque dobbiamo aumentare il numero dei rimpatri".

La Commissione europea ha presentato oggi una strategia per aumentare il numero di rimpatri. "I rimpatri sono complicati e non sono ancora percepiti come una responsabilità condivisa: non stiamo facendo bene se guardiamo i numeri", ha detto Mari Juritsch, coordinatore Ue per i rimpatri, nel corso della presentazione. La strategia si muove su quattro pilastri: miglior coordinamento tra Commissione e Stati Membri, velocizzazione del processo, assistenza ai Paesi di origine e digitalizzazione delle procedure. "Dobbiamo avere un sistema unico europeo per i rimpatri, al momento non è così", ha sottolineato Juritsch.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: