Von der Leyen, un nuovo pacchetto di aiuti da 1,2 miliardi a Kiev

'L' Ucraina è uno Stato sovrano e libero e siamo al suo fianco'

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Unione Europea ha varato un nuovo pacchetto di aiuti finanziari all'Ucraina "da 1,2 miliardi di euro". Lo ha annunciato, in una dichiarazione alla stampa, la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.

"L'Ucraina è uno Stato libero e sovrano e l'Ue è al suo fianco ed è fermamente impegnata" alla soluzione della crisi, ha aggiunto von der Leyen. L'assistenza sarà "immediatamente" disponibile. "Contiamo sul Consiglio e sul Parlamento europeo per l'adozione di questa assistenza finanziaria di emergenza il prima possibile", ha sottolineato la presidente della Commissione.

Il pacchetto di aiuti sarà composto da prestiti e sussidi e, nella sua prima tanche, sarà di 600 milioni di euro, ha spiegato von der Leyen, ricordando che "l'Ue ha già fornito un'assistenza significativa - dal 2014 circa 17 miliardi di euro - all'Ucraina, sia a sostegno della resilienza del Paese che della sua modernizzazione, ma anche specificamente per combattere il Covid-19". La Commissione, inoltre, quest'anno "procederà al quasi raddoppiamento della sua assistenza bilaterale in sussidi e saranno stanziati altri 120 milioni di euro", ha concluso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: