Ue-19: Eurostat, prezzi case +8,8%, +4,2% in Italia

Nel terzo trimestre 2021, nell'Ue +9,2%

Redazione ANSA

BRUXELLES - I prezzi delle case sono aumentati dell'8,8% nell'area dell'euro nel terzo trimestre del 2021 e del 9,2% nell'Ue, rispetto allo stesso trimestre del 2020. E' l'aumento più elevato per l'area dell'euro dal 2005, anno in cui i prezzi delle abitazioni hanno iniziato a essere rilevati, e dal secondo trimestre del 2007 per l'Ue. Lo comunica Eurostat. Tra i singoli Stati membri gli aumenti più bassi si sono registrati a Cipro (+2,2%) e in Italia e Spagna (+4,2%). Gli incrementi più elevati sono stati registrati in Cecoslovacchia (+22%), Lituania (+18,9%), Estonia (+17,3%) e Paesi Bassi (+16,8%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: