85 milioni al nuovo Bauhaus Ue per il design sostenibile

Bruxelles vuole laboratorio di creativi per soluzioni verdi

Redazione ANSA

BRUXELLES - Prende forma il nuovo Bauhaus europeo, il progetto della Commissione Ue che porta una dimensione culturale e creativa nel Green Deal europeo, e accelera la trasformazione di vari settori economici come l'edilizia e il tessile per fornire ai cittadini l'accesso a beni circolari e a minore intensità di carbonio.

L'iniziativa avrà a disposizione circa 85 milioni di euro provenienti da programmi Ue come Horizon Europe, LIFE (dedicato all'ambiente e all'azione per il clima) e Fondo europeo di sviluppo regionale. Inoltre, la Commissione inviterà gli Stati membri a utilizzare la filosofia del nuovo Bauhaus europeo nelle loro strategie per lo sviluppo territoriale e socio-economico, e nei loro piani di ripresa e resilienza.

Bruxelles darà poi vita a un laboratorio centralizzato per co-creare, prototipare e testare nuovi strumenti, soluzioni e raccomandazioni politiche promosse dal nuovo movimento Bauhaus. L'obiettivo è far proseguire lo spirito collaborativo dei partecipanti, per proporre alla società nuove soluzioni di vita creative. Nella fase di co-design del progetto, nei primi sei mesi di quest'anno, la Commissione ha ricevuto oltre 2000 contributi da tutta Europa e non solo.

"Il Nuovo Bauhaus Europeo mira a creare un nuovo stile di vita che unisca la sostenibilità al buon design, che ha bisogno di meno carbonio e che è inclusivo e alla portata di tutti", ha detto la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: