Bruxelles prevede il reinsediamento di 30mila migranti fino al 2022

Saranno stanziati 300 milioni. Portavoce chiarisce, dato è generale

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione europea prevede di destinare 300 milioni di euro ai reinsediamenti di 30mila profughi nell'Ue, fino al 2022. I dati sono generali e quindi non riferiti in modo specifico ai richiedenti asilo afgani. Lo spiega un portavoce dell'Esecutivo comunitario rispondendo ad una domanda.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: