Fino a un milione di euro per formare giornalisti su politica coesione

Corsi universitari o post-laurea, progetti entro il 24 agosto

Redazione ANSA

BRUXELLES - Fino a un milione di euro a università o istituzione per la formazione dei futuri giornalisti europei. È il nuovo bando lanciato oggi dalla Commissione, che intende finanziare un corso di giornalismo incentrato sull'Unione europea e la politica di coesione.

Per la commissaria Ue Elisa Ferreira, questa iniziativa consentirà ai futuri giornalisti di "comprendere meglio come l'Ue sostiene lo sviluppo delle loro regioni e città". Le proposte possono essere presentate da tutte le istituzioni degli Stati membri che ufficialmente insegnano giornalismo a livello universitario o post-laurea.

Il termine per la presentazione delle domande è il 24 agosto 2021.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie