Ue, cooperazione con Biden il prima possibile sul Covid

Portavoce commissione: anche su clima, tecnologia e commercio

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Tutti saranno d'accordo nel dire che l'urgenza adesso è sconfiggere la pandemia, e questo coinvolge tutti, ognuno nel proprio territorio, ma è anche insieme che dovremo farlo ed è chiaro che la cooperazione in questo contesto con la nuova amministrazione Usa è una cosa che promuoveremo il prima possibile". Lo ha detto il portavoce della Commissione europea Eric Mamer.

"Non vediamo l'ora di lavorare con la nuova amministrazione Usa, siamo convinti dell'opportunità di disegnare una nuova cooperazione transatlantica, basata sulla cooperazione globale, valori e interessi comuni e che tenga conto della nuova realtà geopolitica, rafforzando la cooperazione su quattro aree", ha aggiunto Peter Stano, portavoce dell'Alto rappresentante Ue Josep Borrel, precisando poi le quattro aree: "La risposta al coronavirus, la leadership Green, il commercio e la tecnologia, l'azione a livello mondiale sulla sicurezza rafforzando il multilateralismo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: