L'Ema anticipa al 6 gennaio l'esame del vaccino di Moderna

In considerazione 'dei progressi compiuti'

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Ema ha deciso di anticipare dal 12 al 6 gennaio prossimo la riunione che potrebbe dare l'ok all'autorizzazione del vaccino anti-Covid di Moderna. 

"Il Comitato  - si legge in una nota relativa all'anticipazione della riunione dal 12 a 6 gennaio - tenuto debito conto dei progressi compiuti, ha fissato per il 6 gennaio 2021 una riunione straordinaria per concludere, se possibile, la propria valutazione".

"La riunione prevista per il 12 gennaio 2021 sarà mantenuta se necessario", prosegue la nota.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: