Clima: ok ministri ambiente a taglio emissioni 55% al 2030

Lunedì avvio confronto con Pe che chiede riduzione del 60%

Redazione ANSA

BRUXELLES - I ministri dell'Ambiente Ue hanno approvato all'unanimità, con la sola astensione della Bulgaria, il testo integrale della legge europea sul clima, introducendovi l'obiettivo di riduzione delle emissioni di almeno il 55% rispetto ai livelli del 1990, come indicato dai leader europei la settimana scorsa. Il Consiglio ha anche deciso di aggiornare il contributo dell'Ue agli obiettivi dell'accordo di Parigi e di inviarlo all'Onu. Lunedì prossimo la presidenza tedesca avrà un incontro con i rappresentanti dell'Europarlamento - che ha chiesto un taglio del 60% - per negoziare il testo definitivo. In ogni caso l'adozione finale della normativa non arriverà prima del nuovo anno, sotto presidenza portoghese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: