Recovery: Berlino, non è tempo veti, siate responsabili

Michael Roth sulla riunione degli ambasciatori

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Chiedo a tutti, nell'Ue, di essere responsabili, non è tempo di veti ma di agire velocemente ed in uno spirito di solidarietà. In caso di blocco, gli europei pagherebbero un prezzo alto. Restiamo impegnati a risolvere le questioni" pendenti "al più presto". Lo ha dichiarato il ministro degli Affari europei tedesco e presidente di turno del Consiglio Ue, Michael Roth, prima della videoconferenza Affari generali, commentando quanto avvenuto ieri alla riunione degli ambasciatori dei 27, dove i rappresentanti di Ungheria e Polonia hanno messo il veto su Bilancio europeo e Recovery Fund.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: