Recovery Fund: presidenza tedesca Ue propone accordo a Pe

Fino a 9 mld aggiuntivi per alcuni programmi Bilancio

Redazione ANSA

BRUXELLES - La presidenza di turno tedesca del Consiglio dell'Ue ha inviato una proposta di compromesso sul negoziato sul Bilancio Ue 2021-2027 al Parlamento europeo, per sbloccare lo stallo in atto ed evitare ritardi anche per il Recovery Fund (Next generation Eu). Nella lettera che l'ambasciatore tedesco, Michael Clauss, ha inviato oggi al presidente della commissione Bilanci dell'Eurocamera, Johan van Overtfeldt - che l'ANSA ha visto - si afferma, tra l'altro, che "la fine della prima metà del prossimo periodo finanziario, è un buon momento per rafforzare le dotazioni di alcuni programmi" del Bilancio Ue. E "alla fine potrebbe essere disponibile un aumento per tutto il periodo finanziario, per un numero ad una cifra (in miliardi di euro)". Una somma che cioè potrebbe raggiungere i nove miliardi di euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: