Recovery Fund: Finlandia, proposta Ue inaccettabile

Helsinki chiede meno sovvenzioni e riduzione importo totale

Redazione ANSA

BRUXELLES - "La proposta della Commissione Ue sul Recovery Fund non è accettabile per la Finlandia". Così il governo di Helsinki sul proprio sito chiede a Bruxelles di "ridurre la quota di sovvenzioni e aumentare i prestiti". Helsinki, pur dicendosi "ancora aperta" ai negoziati, chiede di "ridurre le dimensioni totali" del fondo, "accorciarne la durata a meno di 4 anni" e "ridurre il periodo di rimborso a meno di 30 anni". Il piano è stato bocciato anche dai frugali (Austria, Olanda, Danimarca e Svezia), da Ungheria e Repubblica Ceca. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: