Ue e Stati membri condannano le minacce di Khamenei su Israele

Portavoce dell'Alto rappresentante Borrell: 'Minano la stabilità della regione'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "I 27 Paesi Ue e l'Alto rappresentante Josep Borrell condannano le dichiarazioni di Khamenei che mettono in discussione la legittimità di Israele". Lo scrive su Twitter Peter Stano, portavoce di Borrell. Tali dichiarazioni sono "totalmente inaccettabili e incompatibili con l'obiettivo" di garantire che "la regione sia stabile e pacifica. L'Ue ribadisce il proprio impegno a favore della sicurezza di Israele", aggiunge Stano. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: