Coronavirus, von der Leyen: 'Valutiamo flessibilità Patto'

Conferenza stampa della presidente della Commissione Ue per i primi 100 giorni del mandato: 'Norme per aiuti di Stato in circostanze eccezionali'

Redazione ANSA

Conferenza stampa della presidente della Commissione Ue Ursula von der Layen nei primi 100 giorni del suo mandato.

Nella risposta agli effetti del Coronavirus sull'economia "ci prepariamo a discutere nell'Ecofin della prossima settimana le azioni possibili a livello europeo, ed esploriamo tutte le possibilità della flessibilità contenuta nel Patto di Stabilità e le norme per gli aiuti di Stato in situazioni eccezionali", ha detto la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen.

"In questi tempi difficili percepiamo che i cittadini vogliono più Europa, ma senza un bilancio europeo non saremo in grado di rispondere adeguatamente. Perciò chiedo urgentemente ai leader di approvare il nuovo bilancio pluriennale".

 

"Alcune misure come la quarantena ovviamente hanno un impatto sull'economia e dobbiamo valutarlo. La nostra stima è che sarà un effetto temporaneo, gli indicatori dicono che il primo trimestre fortemente toccato ma ci si può aspettare che l'economia rimbalzi abbastanza rapidamente": lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, parlando con alcuni media tra cui ANSA. Ma, come ha detto l'Eurogruppo, "siamo pronti a rispondere a diversi scenari e ad aggiustare la risposta come necessario".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: