Corruzione: studio, Italia continua ad arrancare

Eccezione negativa tra Paesi occidente Ue assieme a Grecia-Cipro

Redazione ANSA

BRUXELLES - A differenza delle altre democrazie europee nord-occidentali consolidate come ad esempio Francia, Germania, Spagna e Regno Unito, che fanno registrare buone performance su corruzione e attività di 'public enforcements, l'Italia fa eccezione in negativo, posizionandosi nella fascia intermedia assieme a Grecia, Cipro, Ungheria, Bulgaria, e Romania. Emerge dalla relazione sullo Stato globale della democrazia, pubblicata dall'Istituto internazionale per la democrazia (Idea).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: