Audizioni commissari nel vivo, si attende proposta Romania

Redazione ANSA

BRUXELLES - Bruxelles attende la proposta della Romania dopo la bocciatura della candidata Rovana Plumb da parte della commissione Juri del parlamento europeo mentre le audizioni degli altri commissari sono entrate nel vivo. Il primo round di audizioni al Parlamento Ue ha visto come protagonisti cinque commissari designati. Sulla graticola il commissario designato per il Commercio Phil Hogan, il vicepresidente della Commissione europea per le Relazioni interistituzionali Maros Sefcovic, la commissaria designata per l'Innovazione e i giovani Mariya Gabriel, il commissario per il Lavoro Nicolas Schmit e quella per i Partenariati internazionali, Jutta Urpilainen.

Il voto delle commissioni competenti è segreto e le valutazioni definitive per il momento sono riservate, ma i candidati non sembrano fin qui aver incontrato grossi ostacoli. Sulla base delle raccomandazioni delle commissioni, la Conferenza dei presidenti deciderà il 17 ottobre se il Parlamento Ue avrà informazioni sufficienti per dichiarare chiuso il processo delle audizioni, mentre il voto finale sulla nuova Commissione europea si terrà il 23 ottobre a Strasburgo. L'irlandese Hogan, che ha dovuto affrontare una sessione di domande e risposte durata ieri circa due ore e mezza, non sembra aver convinto pienamente i socialisti S&D sulla richiesta di una politica commerciale più ecologica, ma ha incassato il deciso sostegno degli eurodeputati del Partito popolare (il gruppo di cui fa parte il suo partito, il Fine Gael). "Phil Hogan è l'uomo giusto, al posto e al tempo giusto", ha detto l'eurodeputato Ppe Christophe Hansen, aggiungendo che secondo i popolari Hogan "guiderà la politica commerciale dell'Ue con abilità".

Il Ppe ha serrato i ranghi anche attorno a Mariya Gabriel: "Ha fatto una forte impressione all'audizione", ha detto l'eurodeputato Ppe Christian Ehler. Stamattina invece è stato il turno del commissario designato per il Lavoro, Nicolas Schmit. "Nell'audizione di oggi, Nicolas Schmit ha provato al di là di ogni dubbio che come commissario per il Lavoro sarà l'uomo giusto", ha detto l'eurodeputata S&D, Agnes Jongerius. Più cauto Dennis Radtke (Ppe): "Dovrà realizzare le promesse che ha fatto oggi". In corso le audizioni del commissario designato per l'Agricoltura Janusz Wojciechowski, e della commissaria designata per gli Affari interni Ylva Johansson, mentre a partire dalle 18:30 sarà il turno della commissaria designata per l'Ambiente, Stella Kyriakides. Le audizioni proseguiranno nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie