Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Lavoro: Ue, offerta stabile in terzo trimestre 2017

Lavoro: Ue, offerta stabile in terzo trimestre 2017

A 1,9%. In Italia cala leggermente, da 1% a 0,9%

18 dicembre, 12:03
Lavoro: Ue, offerta stabile in terzo trimestre 2017 Lavoro: Ue, offerta stabile in terzo trimestre 2017

BRUXELLES - L'offerta di posti di lavoro nella zona euro nel terzo trimestre 2017 è rimasta stabile all'1,9%, stesso tasso dei due trimestri precedenti. Nella Ue-28 l'offerta è stata di 2%, in aumento dall'1,7% del secondo trimestre 2017. Lo comunica Eurostat. Tra gli Stati membri i cui dati sono comparabili, il numero più alto di posti vacanti è stato registrato in Repubblica Ceca (4,1%), Belgio (3,6%), Germania (2,7%), Austria e Regno Unito (2,6%), Olanda (2,5%), Ungheria (2,4%). Il numero più basso invece in Grecia (0,5%), Bulgaria e Spagna (0,8%), Portogallo (0,9%).

 

I dati italiani, non comparabili con gli altri per la diversa metodologia di calcolo, segnalano una leggera flessione: da 1% di posti nel secondo trimestre 2017, si scende a 0,9% nel terzo trimestre.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA