Disoccupazione giovani, aumento record in Italia a maggio

Tasso generale 11,3% terza più elevata. In eurozona stabile 9,3%

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La disoccupazione giovanile nella zona euro a maggio è rimasta stabile a 18,9% rispetto ad aprile. Stabile anche nella Ue-28, a 16,9%. Mentre in Italia sale al 37%, dal 35,2% di aprile, l'aumento più consistente di tutta la Ue. E si conferma il terzo dato più elevato dopo Grecia (46,6% a marzo 2017) e Spagna (38,6%). La disoccupazione giovanile più bassa si registra invece in Germania (6,7%) e Olanda (9%).

 

La disoccupazione nella zona euro a maggio è rimasta stabile a 9,3% rispetto ad aprile, e resta quindi il dato più basso da marzo 2009. Stabile anche nella Ue-28, a 7,8%. Lo comunica Eurostat. In Italia è 11,3%, in leggero aumento rispetto ad aprile (11,2%), e resta il terzo dato più alto della zona euro dopo Grecia (22,5%) e Spagna (17,7%). La disoccupazione più bassa si registra invece in Germania (3,9%) e a Malta (4,1%).

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: