Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Gualtieri (Pd) a Juncker,ridurre disoccupazione non optional

Gualtieri (Pd) a Juncker,ridurre disoccupazione non optional

01 marzo, 22:30

BRUXELLES - "Solo facendo di più insieme in alcune aree fondamentali potremo affrontare le sfide che abbiamo dinanzi a noi". E' quanto afferma l'eurodeputato del Pd Roberto Gualtieri, presidente della Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo, intervenuto in aula durante la discussione sul Libro bianco della Commissione europea.

"In particolare - afferma Gualtieri - è evidente che occorre completare l'Unione economica e monetaria se vogliamo renderla sostenibile e farne un fattore di crescita. Per chi condivide la stessa moneta ridurre la disoccupazione non è un optional, ma una necessità altrimenti vincerà chi pensa che occorre recuperare sovranità monetaria e svalutare, e per farlo occorre dotare l'Uem dei necessari strumenti".

"Il Parlamento - conclude - ha mostrato che è possibile farlo sulla base dei Trattati esistenti e conservando l'unità del quadro giuridico dell'Unione, e ha proposto di realizzare uno scambio tra convergenza delle politiche economiche e costruzione di una capacità fiscale per sostenere gli investimenti e assorbire gli shock. E' evidente che il momento politico ha consigliato di rinviare questa discussione, ma essa non può essere lasciata cadere. Il Parlamento europeo farà sentire forte la sua voce".


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA