Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Aids: Viotti (Pd) lancia campagna 'Mettitelo in testa'

Aids: Viotti (Pd) lancia campagna 'Mettitelo in testa'

Cartelloni in Piemonte e Lombardia, promuove uso preservativo

23 novembre, 19:22
(ANSA) - STRASBURGO, 23 NOV - "Mettitelo in testa" è la campagna lanciata oggi a Strasburgo dall'eurodeputato del PD Daniele Viotti in vista dell'appuntamento del 1° dicembre, Giornata mondiale contro l'Aids. "Sono lontani gli anni in cui l'impegno verso la prevenzione e la sensibilizzazione sul tema erano alti - dichiara Viotti - ma il problema non è risolto.

Anzi". La campagna, forte di cartelloni che tappezzeranno strade e bus del Piemonte e di alcune città lombarde, pretende sensibilizzare giovani e meno giovani sull'uso del preservativo.

"L'Aids - afferma Viotti in una nota - è una malattia che è ancora viva e lotta contro di noi. Mai come oggi, tra bufale su internet, le paure che ritornano e oscurantismi di vario livello, è necessario ribadire il concetto: proteggiamo noi e chi ci sta intorno. Possiamo essere tutto quello che vogliamo, ma facciamolo per bene e facciamolo protetti con un preservativo. Senza nessuna vergogna: Mettiamocelo in testa".

Ogni anno si registrano 250 nuovi casi di sieropositività in Piemonte e 9 su 10 sono dovuti a rapporti sessuali non protetti.

L'Italia al 12° posto in termini di incidenza Hiv tra i Paesi della Ue e la maggior parte delle nuove diagnosi di infezione da Hiv è attribuibile a rapporti sessuali senza preservativo, l'84,1% di tutte le segnalazioni.(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA