Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Europarlamento celebra giornata europea dei Giusti

Europarlamento celebra giornata europea dei Giusti

Valorizzare Giusti di oggi, contro fanatismo, per l'accoglienza

26 maggio, 11:05
Europarlamento celebra giornata europea dei Giusti Europarlamento celebra giornata europea dei Giusti

BRUXELLES - Partire dall'esempio di chi è celebrato nei Giardini dei Giusti, di chi salvò tanti ebrei dalla Shoah, per valorizzare i Giusti del nostro tempo, di chi ancora si batte contro i fanatismi, l'odio razziale, a favore del dialogo e l'accoglienza, in un Europa sempre più divisa tra egoismo, razzismo, e voglia di dare rifugio a chi scappa dalla guerra e dalla fame. E' questo il messaggio di un convengo nel Parlamento europeo organizzato dall'eurodeputato Pd Brando Benifei, assieme a Gariwo, la Foresta dei Giusti, per celebrare la Giornata europea dei Giusti, istituita anni fa da un voto della Plenaria. Tra gli obbiettivi della conferenza, che ha visto la partecipazione anche del Presidente del gruppo S&D, Gianni Pittella e dell'ex ministro all'Integrazione Cecile Kyenge, la valorizzazione dell'esempio dei Giusti in ambito europeo, la promozione di questa giornata nei Paesi Ue, la creazione di 'Giardini dei Giusti' nell'Unione e l'apertura di una linea di bilancio per incoraggiare concretamente queste iniziative.

 

Al convegno, il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha inviato un messaggio in cui si ricorda l'iniziativa del ministero di ospitare presto un Giardino dei Giusti all'interno dell'ambasciata italiana a Tunisi. "Abbiamo scelto la Tunisia in quanto luogo simbolico e Paese cruciale - sottolinea il titolare della Farnesina - nel cuore del Mediterraneo. Come politici abbiamo il dovere di gestire il fenomeno migratorio ma anche di sostenere ogni giorno chi si batte per una coesistenza civile tra cittadini di diverse fedi e culture. I 'Giusti' del passato e del presente, ci ispirano a perseguire questo obiettivo". Presenti all'incontro anche Gabriele Nissim, presidente di Gariwo, Milena Santerini, deputata al Parlamento italiano e relatrice sulla lotta al razzismo al Consiglio d'Europa e Roberto Jarach, vicepresidente del Memoriale della Shoah di Milano.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA