Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Internet:Acta;Commissione Ue aspetta parere Corte Giustizia

Internet:Acta;Commissione Ue aspetta parere Corte Giustizia

Commissario,utile per continuare comunque lotta a contraffazione

04 luglio, 18:58
(ANSA) - BRUXELLES, 04 LUG - ''La Commissione europea continuera' a chiedere il parere giuridico della Corte di giustizia dell'Ue sull'Acta'' per verificare se ''lede qualcuno dei diritti fondamentali dei cittadini europei, compresa la liberta' di parola''. Lo ha sottolineato il Commissario Ue al commercio estero Karel de Gucht commentando il 'no' definitivo all'accordo arrivato oggi dal Parlamento europeo. De Gucht ha reso noto che ''La Commissione europea terra' conto del parere della Corte di giustizia'' perche' utile a stabilire ''come andare avanti su questo tema''.

''I cittadini europei - ha detto il commissario Ue - hanno sollevato queste preoccupazioni e ora hanno il diritto di ricevere le risposte''.

''Con la bocciatura dell'Acta - ha indicato De Gucht -, non scompare la necessita' di tutelare la spina dorsale dell'economia europea in tutto il mondo: la nostra innovazione, la nostra creativita', le nostre idee, la nostra proprieta' intellettuale''. Il commissario, che prima del voto di oggi ha insistito sul fatto che ''Acta non e' un attacco alla nostra liberta', ma una difesa dei nostri mezzi di sussistenza'', aveva chiesto lo scorso aprile al Parlamento europeo di ''attendere la decisione della Corte prima di determinare la propria posizione''. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA