Bielorussia: Ue, giuramento Lukashenko è illegittimo

Lo scrive l'Alto rappresentante Joseph Borrell

Redazione ANSA

BRUXELLES - Il giuramento di Alexander Lukashenko "manca di qualsiasi legittimazione democratica" poichè l'Ue "non riconosce i risultati falsificati delle elezioni". E' quanto scrive in una nota l'Alto rappresentante per la politica estera Ue Joseph Borrell. Il quale ribadisce il pieno appoggio dell'Unione ai cittadini bielorussi che continuano a protestare e ribadisce il loro diritto "a essere rappresentati da chi sceglieranno liberamente attraverso nuove elezioni inclusive, trasparenti e credibili". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: