Verdi europei, Keller si candida per presidenza Eurocamera

Capogruppo al Pe, non si rimandi elezione a Strasburgo

Redazione ANSA

STRASBURGO - La co-presidente dei Verdi europei Ska Keller si candida per la presidenza del Parlamento europeo. Il voto all'Eurocamera si terrà domani. "Non può spettare ai capi di stato e di governo decidere chi sarà il nuovo presidente del Parlamento Ue - ha detto Keller -. Spetta al Parlamento e solo a questa istituzione deciderlo". La scadenza per la presentazione delle candidature per prendere il posto occupato fino a ieri a mezzanotte dal presidente Antonio Tajani è fissata alle 22 di stasera.

"Fino ad oggi nessuno ha detto che l'elezione" del presidente del Parlamento europeo "verrà rinviata e se questo tema dovesse emergere noi insisteremo sul fatto che il Parlamento eleggerà il suo presidente". Così la co-presidente dei Verdi europei Ska Keller. "Insisteremo su questo e l'elezione avverrà questa settimana", ha aggiunto, precisando che si sta lavorando "per evitare che l'elezione sia rimandata", in "attesa che altri decidano".

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: