Coronavirus: Olaf (Ue) indaga su mascherine contraffatte

Vendute online a tre volte il prezzo normale

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Ufficio europeo antifrode (Olaf) ha avviato un'indagine sull'importazione di prodotti contraffatti, inefficaci o dannosi per la salute, utilizzati contro il Covid-19 come mascherine, kit per i tamponi e altro materiale medico-sanitario. Lo ha reso noto lo stesso Olaf. L'Ufficio Ue è in stretto contatto con le autorità doganali nazionali per prevenire l'ingresso di tali prodotti che oltre a essere inefficaci contro il virus e non conformi alle norme Ue, potrebbero anche provocare contaminazioni batteriche.

L'Olaf segnala che mascherine contraffatte, anche per bambini, sono state vendute online in diversi Stati membri a prezzi tra i 5 euro e i 10 euro, circa tre volte il prezzo normale. Spesso questi materiali, accompagnati da certificati falsi o dichiarati come altri prodotti, vengono distribuiti in commercio o sul mercato nero. E prima dei divieto di viaggi venivano anche trasportati di contrabbando nelle valigie in aereo o via terra.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


"Il progetto è stato cofinanziato dall'EUIPO - Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale nel quadro dell'invito a presentare proposte GR/002/19 "Sostegno ad attività di sensibilizzazione al valore della proprietà intellettuale e ai danni provocati dalla contraffazione e dalla pirateria (2019/C 181/02)". L'EUIPO non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre l'EUIPO non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."

Modifica consenso Cookie