Innovazione, Fvg 'nicchia di eccellenza' italiana in Europa

Rapporto Commissione, progettistica settore trainante per regione

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Unica nella Penisola a far parte del gruppo di 73 regioni europee considerate "innovatrici forti", il Friuli Venezia Giulia è la punta di diamante dell'innovazione in Italia. A certificarlo è il 'Quadro europeo di valutazione dell'innovazione 2019', che, attraverso un complesso sistema di punteggi, analizza le performance delle circa 240 regioni dell'Unione e di quelle di Norvegia, Serbia e Svizzera.

Il Friuli è il territorio italiano con il migliore piazzamento in Europa: 102/o. La Commissione Ue lo definisce una "nicchia di eccellenza" all'interno di un Paese che, nonostante i miglioramenti degli ultimi anni, resta 18/o in Europa, bloccato fra gli "innovatori moderati". A trainare la performance del Fvg è la progettistica: la regione è 12/a in Europa per numero di domande di registrazione presentate all'Ufficio Ue per la proprietà intellettuale (Euipo) rispetto al Pil regionale. Una speciale categoria in cui l'Italia ha ben 5 rappresentanti nelle prime 20 posizioni europee, fra cui spicca il primo posto dell'Umbria.

Ottime performance si registrano in Friuli Venezia Giulia anche nella spesa per le pmi in settori innovativi non legati a ricerca e sviluppo (29/a in Ue), e nel numero di pmi che fanno innovazione "in-house" (23/a). Dal 2011, la regione ha visto le sue performance complessive aumentare del 7,7%.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."