Al via concorso aspiranti reporter su fondi Ue

In palio viaggio a Bruxelles per raccontare Settimana Regioni. Scadenza il 15 luglio

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Parte l'edizione 2019 del concorso Ue per aspiranti giornalisti sui temi delle politiche regionali e dei fondi europei. Sono ora ufficialmente aperte le iscrizioni per il programma 'Youth4Regions': in palio per i vincitori un viaggio a Bruxelles e la possibilità di cimentarsi in prima persona con i temi dell'Unione europea, raccontando ai lettori la 'Settimana europea delle regioni e delle città 2018' prevista dal 7 al 10 ottobre. Per partecipare, gli studenti di giornalismo possono inviare alla giuria del concorso i loro articoli (fra 400 e 1000 parole) o video (di 2-3 minuti) che riguardano un progetto finanziato dai fondi strutturali Ue (Fesr o Fondo di coesione). Lo si può fare in tutte le 24 lingue ufficiali dell'Ue, entro la mezzanotte del 15 luglio visitando questo sito.

I 33 vincitori saranno invitati dalla Commissione Ue ad affiancare il 'team comunicazione' che coprirà la Settimana delle Regioni europee, il più grande evento politico dell'Unione dedicato alla politica di coesione che ogni anno riunisce a Bruxelles centinaia di personalità politiche provenienti da tutta Europa. Inoltre i giovani reporter vincitori vedranno i loro servizi pubblicati sulla rivista 'Panorama' della direzione generale della Politica regionale (Dg Regio) della Commissione Ue.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."