Della Vedova, istituzioni diano seguito alla Conferenza sul Futuro dell'Europa

Dai cittadini emerge la richiesta di politiche ambiziose

Redazione ANSA

STRASBURGO, 23 OTT - "Le istituzioni devono sentire la responsabilità importante di dare seguito al processo" in atto sul futuro dell'Europa. Lo ha affermato il sottosegretario agli Esteri e alla cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, arrivato a Strasburgo per partecipare alla Conferenza sul futuro dell'Europa, in rappresentanza del governo italiano. "Le decisioni finali staranno alle istituzioni, ma questo processo non può essere lasciato da parte come una semplice discussione", ha evidenziato il sottosegretario.

"Ciò che emerge dalla plenaria della Conferenza è tanta richiesta di politiche ambiziose, consapevolezza che i grandi temi della vita dei cittadini devono avere soluzioni efficaci, e che le soluzioni efficaci sono a livello europeo e non nazionale", ha proseguito. "C'è una discussione reale e viva, calata nella realtà dei cittadini, è un esercizio molto bello ma deve avere uno sbocco. La responsabilità dei governi e della Commissione è di dare un'ordine a questa discussione, per evitare che si generino delle illusioni che potrebbero trasformarsi in disillusioni", ha concluso Della Vedova.

 

GUARDA IL VIDEO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie