Sassoli, fare di più per offrire accoglienza umana ai richiedenti asilo

'A un anno da Lesbo migliaia sono ancora in condizioni terribili'

Redazione ANSA

BRUXELLES, 09 SET - "Un anno dopo il devastante incendio nel campo profughi di Lesbo, migliaia di persone vivono ancora in condizioni terribili e con poche prospettive. L'Ue e i suoi Stati membri devono intensificare gli sforzi per offrire un'accoglienza umana ai richiedenti asilo. Questa è la nostra responsabilità comune". Lo scrive su Twitter il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie