Il Premio del Cittadino europeo a un biscottificio marchigiano

Per l'inclusione sociale e lavorativa di diversamente abili

Redazione ANSA

BRUXELLES -  Il biscottificio Frolla di Osimo (Ancona) si è aggiudicato il Premio del Cittadino europeo 2021 per la volontà di offrire opportunità di inclusione sociale e lavorativa ai disabili. Lo ha annunciato il Parlamento europeo.

Il premio, dal valore simbolico, verrà consegnato a Bruxelles il prossimo 9 novembre insieme a quello dell'anno scorso assegnato a le Voci della Memoria, un progetto di podcast sulla Shoa di Benjamin Cucchi, in collaborazione con l'associazione Deina, la radio universitaria Radio 6023 e l'Università del Piemonte Orientale. Il biscottificio ha conquistato la vittoria per l'Italia, ma fra i finalisti nazionali figuravano anche il Progetto Ambasciatori della Fondazione Antonio Megalizzi, la petizione per la Cittadinanza italiana a Patrick Zaki, l'associazione Agevolando e l'attività di Andrea Borello, volontario italiano presso la Croce Rossa francese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie