Media, bufera su eurodeputato ceco, presunti legami con Cina

Si parla di eventuale indagine Pe, ma Eurocamera non conferma

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'eurodeputato della Repubblica Ceca Jan Zahradil (Ecr) al centro di una bufera politica a Bruxelles per un presunto conflitto d'interesse dovuto ai suoi legami con la Cina. Lo scrivono i media internazionali secondo i quali l'europarlamentare sarebbe sottoposto ad un'indagine interna da parte del Parlamento europeo.

L'eurodeputato ha negato la notizia rispondendo all'articolo citato dal sito Euobserver che riferiva di una indagine nei suoi confronti con un tweet che riportava la frase "no, questo non è vero, non lo sono". Il Parlamento europeo, da parte sua, ha fatto sapere di non poter confermare né smentire la notizia in quanto le eventuali ed ipotetiche indagini interne sono materia confidenziale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie