Gentiloni, è il momento giusto per salario minimo Ue

La Commissione è al lavoro per dissipare lo scetticismo degli Stati membri

Redazione ANSA BRUXELLES

"Stiamo lavorando sul salario minimo, sappiamo che non è facile" perché, sia nei Paesi in cui il welfare "non è avanzato" sia in quelli in cui lo è, "c'è un certo scetticismo, ma credo che sia il momento giusto per cercare di avere un salario minimo in Ue". Lo ha detto il commissario Ue per l'Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo al Brussels Economic Forum.

"La dimensione sociale è stata fondamentale nella nostra prima reazione" alla crisi, ha spiegato Gentiloni, ricordando l'accordo sullo strumento Sure a sostegno degli schemi nazionali per la cassa integrazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."

Modifica consenso Cookie