Pesticidi: Efsa, 'effetto cocktail' inferiore a limiti Ue

Agenzia, consultazione su risultati e incontro a Bruxelles il 22

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Il rischio per i consumatori dall'esposizione a residui di più pesticidi per via alimentare (noto anche come 'effetto cocktail') è inferiore ai limiti di sicurezza che farebbero scattare la revisione delle norme Ue. Sono le conclusioni preliminari cui sono giunti gli esperti dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), dopo aver applicato una nuova metodologia per analizzare l'impatto sulla salute di residui di gruppi di pesticidi negli alimenti.

Il parere non è definitivo perché si tratta di due valutazioni pilota, una sugli effetti cronici sul sistema tiroideo e l'altra gli effetti acuti sul sistema nervoso. Efsa prevede di continuare il lavoro con analisi sugli effetti su sistema riproduttivo, fegato, occhio e surrene. Le valutazioni, inoltre, saranno ora sottoposte a una consultazione pubblica. Per assistere imprese e associazioni che vogliono contribuire l'Efsa organizza una riunione speciale a Bruxelles il 22 ottobre, in cui gli scienziati dell'Agenzia ed esperti esterni discuteranno i principali risultati delle valutazioni pilota.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."