Tremila litri di disinfettante consegnati gratis

Prodotto da Philip Morris Manufacturing Technology Bologna

Tremila litri di disinfettante per le mani saranno consegnati gratis alle aziende sanitarie e alle Case di residenza per gli anziani dell'Emilia-Romagna.
    E' la Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna la prima azienda che ha risposto all'appello della Regione per avviare la produzione di liquido e gel igienizzante per le mani da distribuire agli enti e organismi pubblici impegnati nelle attività operative di contrasto all'emergenza epidemiologica Covid-19. E questo, "grazie a una procedura straordinaria con la quale la Regione ha affidato ad Arpae - Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia - il compito di avviare collaborazioni tra pubblico e privato e sovrintendere ai processi produttivi e alla distribuzione dei liquidi igienizzanti".
    Collaborazione resa possibile anche attraverso la disponibilità degli Ordini dei Farmacisti della regione.
    "Uno straordinario esempio di collaborazione tra pubblico e privato - afferma l'assessore regionale dell'Emilia-Romagna all'Ambiente, Irene Priolo - un'attività che attraverso la condivisione delle reciproche competenze e conoscenze parla di responsabilizzazione, capacità imprenditoriale nella riconversione della produzione e coordinamento in uno sforzo solidale unitario per affrontare al meglio l'emergenza". Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna si farà carico dell'approvvigionamento dei componenti e della produzione del liquido, del confezionamento in flaconi da 10 litri con relativa etichettatura e del trasporto ai punti di raccolta individuati da Arpae. "In un momento come questo, ognuno deve fare la sua parte per la sicurezza e il benessere della comunità - sottolinea il presidente e amministratore delegato di Philip Morris Italia, Marco Hannappel - La riconversione di parte dello stabilimento per produrre preparati igienizzanti è un motivo di orgoglio e rappresenta una conferma del nostro attaccamento a questo territorio e al Paese. Voglio ringraziare la Regione Emilia-Romagna che ha fortemente creduto nella realizzazione di questa iniziativa e l'Arpae per la collaborazione e il supporto scientifico, oltre a tutti i colleghi per il loro entusiasmo nel realizzare questa iniziativa". "Con questa iniziativa vogliamo dare un supporto concreto alla comunità di cui facciamo parte da oltre 50 anni - commenta il direttore degli impianti produttivi bolognesi, Oleksiy Lomeyko - e con la quale siamo cresciuti grazie a investimenti unici per il gruppo Philip Morris a livello globale, contribuendo a creare sviluppo e benessere sociale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie