Nasce pastiglia Leone all'amarena Fabbri

Nuovo gusto in edizione limitata, si aggiunge a 40 esistenti

(ANSA) - BOLOGNA, 28 MAG - Gemellaggio 'goloso' tra Torino e Bologna: nasce la Pastiglia Leone all'Amarena Fabbri, nuovo gusto prodotto in edizione limitata che va ad aggiungersi ai 40 già esistenti.
    Entrambe ultracentenarie, le due storiche aziende italiane mantengono una forte impronta artigianale. Decisiva l'impronta femminile: la leggendaria Amarena Fabbri fu inventata nel 1915 da Rachele Buriani, bisnonna dell'attuale dirigenza, mentre fu Gisella Bella Monero, detta la Leonessa, a rilevare l'azienda dal signor Leone, allargando la distribuzione delle pastiglie fuori dal territorio torinese e contribuendo al loro successo.
    Il nuovo gusto si propone come raffinato ma adatto a tutti i palati, dolce ma con una nota fresca.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie