Emilia-Romagna

Al via somministrazione della terza dose in E-R

Quasi 7.000 le convocazioni inviate su tutto il territorio

È partita, in Emilia-Romagna, la somministrazione della terza dose di vaccino contro il Covid-19, da destinare in via prioritaria a trapiantati e immunocompromessi: alle 14 sono state oltre 400 le vaccinazioni effettuate, e quasi 7.000 le convocazioni inviate in tutto il territorio regionale, da Piacenza a Rimini. Le persone interessate, ossia quelle che rientrano nelle categorie indicate dal ministero della Salute, sono contattate direttamente dall'Azienda sanitaria di riferimento: attualmente i pazienti che fanno parte delle categorie individuate sono circa 53.200.
    Di questi - spiega la Regione in una nota - la maggior parte, 30.500, sono pazienti con patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie