Emilia-Romagna

Trovata morta in casa a Ravenna, disposta l'autopsia

Riversa a terra in camera, senza segni di violenza

La procura di Ravenna ha disposto l'autopsia per appurare le cause della morte di una donna di 51 anni, che ieri è stata trovata senza vita in casa sua, un alloggio popolare della città.
    Come riferiscono i media locali, è stato l'ex fidanzato a dare l'allarme: da qualche giorno non riusciva a mettersi in contatto con lei, quindi è andato a casa e l'ha trovata riversa a terra, in camera, vicino al letto.
    Da una prima analisi della polizia scientifica e del medico legale sarebbe esclusa l'ipotesi di omicidio, visto che non ci sono segni evidenti di violenza. La donna sarebbe morta alcuni giorni fa. Viste le circostanze, però, la procura ha deciso di approfondire il caso con l'autopsia che si svolgerà domani.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie