Emilia-Romagna

A Gualtieri parte il festival dedicato a Ezio Bosso

Tre giorni di musica in piazza e in scenari suggestivi sul Po

Si apre domani sera la prima edizione del "Buxus Consort Festival" a Gualtieri (Reggio Emilia) dedicato all'indimenticato maestro Ezio Bosso, scomparso a 48 anni nel maggio 2020, nominato 'cittadino onorario' dal paese reggiano dove per anni è stato ospite fisso al Teatro Sociale.
    Domani alle 21,30 in Piazza Bentivoglio l'inaugurazione col concerto "Six Breaths", suite per sei violoncelli solisti. Sul palco gli "8 Violoncelli di Torino" (in formazione ridotta), già collaboratori di Bosso in svariate occasioni. Sabato mattina alle 11, nella suggestiva cornice di un pioppeto della golena del fiume Po, l'esecuzione della "Sinfonia n. 2, Under the Trees' Voices" (composta da Bosso nel 2010 per la "Foresta dei violini di risonanza della Val di Fiemme") da parte dell'orchestra d'archi da 23 elementi denominata "Buxus Consort Strings", formata appositamente per il festival. Alle 21.30 in Piazza Bentivoglio il Quartetto d'archi di Torino suonerà il bellissimo repertorio del Quartetto n. 2 di Ezio Bosso (dalla colonna sonora del film "Io non ho paura").
    Domenica mattina alle 11 il Quartetto d'archi di Torino in concerto nell'affascinante zona naturalistica popolata da capanni di pesca, denominata 'Isola degli Internati' (così chiamata per essere stata affidata nel Dopoguerra come progetto di reinserimento sociale ad un gruppo di gualtieresi che erano stati detenuti nei campi di concentramento), con alcuni brani del repertorio di "The Way of 1000 and 1 Comet". Alle 21,30 in piazza il concerto conclusivo del festival intitolato Waves and Hope. Infine allo scoccar della mezzanotte, brindisi collettivo in piazza per fare gli auguri al maestro che il 13 settembre avrebbe compiuto 50 anni.
    Info festiva su www.buxusconsortfestival.it e biglietti su Vivaticket. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie