Emilia-Romagna

Musica; premio Borciani non assegnato, due secondi ex aequo

Sono Quartetto Bourdet e Leonkoro

(ANSA) - MILANO, 14 GIU - Non c'è un vincitore nella dodicesima edizione del Premio Paolo Borciani, uno dei concorsi internazionali per quartetto d'Archi che si svolge a Reggio Emilia ogni tre anni.
    Non è la prima volta che succede. Nelle precedenti undici edizioni, infatti, solo sei volte è stato indicato un vincitore.
    Secondi ex aequo sono arrivati l'americano Quartetto Bourdet e Leonkoro, che ha base a Berlino, e oltre al secondo posto (che prevede un premio da 10mila euro) hanno vinto anche il premio del pubblico (duemila euro).
    Terzo classificato (5mila euro) il quartetto Adelphi che ha ricevuto anche il premio Under20 (mille euro) mentre vanno al Quartetto Arete il Premio Speciale di € 3.000 per la migliore esecuzione di UTA-ORI. Weaving Song for string quartet, nuova composizione per quartetto d'archi commissionata a Toshio Hosokawa e la borsa di studio del valore di € 6.000 offerta dalla Jeunesses Musicales Deutschland.
    Il premio Borciani è realizzato con il sostegno di MaxMara, exclusive partner del Concorso, con il contributo della Camera di Commercio di Reggio Emilia e la consulenza artistica di Francesco Filidei e ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie