Un sentiero ricorderà il vigile del fuoco morto per Covid

A Predappio, sull'Appennino forlivese a un anno dal decesso

Si chiamerà 'Sentiero Speranza', come il soprannome con cui amici e colleghi chiamavano Lorenzo Facibeni, il percorso Cai intitolato al vigile del fuoco morto per il Covid il 9 maggio 2020. L'iniziativa è degli stessi amici e colleghi, che a un anno dalla scomparsa di Lorenzo hanno deciso di portare a termine il suo progetto di valorizzare il territorio intorno a Predappio, la cittadina dell'Appennino romagnolo di cui era originario.
    Il 'Sentiero Speranza Cai 341' si snoda su un percorso di 18 km attorno al paese, nelle prime colline intorno alla valle del Rabbi, offrendo scorci di grande bellezza caratteristici del comune del Forlivese, spiega una nota degli organizzatori.
    L'inaugurazione è in programma il prossimo 30 maggio.
    Lorenzo Facibeni aveva 52 anni ed era un caporeparto dei vigili del fuoco, impegnato come aerosoccorritore al reparto volo di Bologna. Dopo avere lottato due mesi contro il virus, è morto un anno fa lasciando la moglie e tre figlie. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie