Focolaio a Bobbio nel Piacentino, comune paralizzato

Una scuola primaria chiusa, tampone per 45 docenti e alunni

Bobbio nel Piacentino, paese di San Colombano e anche del Festival del Cinema di Marco Bellocchio, "bloccato" dall'emergenza Covid. Nel capoluogo della Valtrebbia, riporta il quotidiano Libertà, la situazione dei contagi è preoccupante dopo la scoperta di un focolaio attribuibile a veglioni e feste di Capodanno.
    In appena 7 giorni nel comune, 3.500 abitanti, sono stati registrati 44 casi di positività. Nei dieci mesi precedenti i casi erano stati 100 (una media di dieci al mese). Se a Piacenza, città di 100mila abitanti, c'è una media di 15 contagi al giorno, a Bobbio sono poco meno della metà (6).
    Il risultato è un paese semi-deserto dove oggi, su indicazione dell'Asl, verranno sottoposti a tampone 45 docenti e studenti di elementari e medie considerati a rischio perché venuti a contatto con un soggetto positivo. La scuola primaria del paese resta chiusa e il dirigente scolastico invita a "tenere i nervi saldi".
    Mentre il sindaco Roberto Pasquali precisa di non essere stato a conoscenza di feste di Capodanno "incriminate" e spiega che "i decreti ci sono e vanno rispettati".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie