Collaudati prototipi magneti superconduttori del futuro

Interamente made in Italy per potenziare superacceleratore Cern

(ANSA) - GENOVA, 04 DIC - Il magnete prototipo è stato sviluppato nella Sezione Infn di Genova e quindi realizzato nella Asg Superconductors della famiglia Malacalza. "Siamo lieti di contribuire come partner industriale italiano a un progetto che mira a portare gli orizzonti della fisica moderna oltre il modello standard - ha commentato Sergio Frattini, ceo di Asg Superconductors - ci siamo occupati in particolare di industrializzare il progetto per la costruzione dei magneti D2 di Hi-Lumi con lo studio e la prototipazione dei modelli propedeutici alla successiva produzione di serie. La collaborazione con enti e istituti di ricerca come Cern e Infn su progetti alla frontiera tecnologica è al tempo stesso sfidante e parte del nostro Dna da molti anni". Sempre nell'ambito dell'aggiornamento Hi-Lumi, il laboratorio Lasa si occupa della realizzazione e del test di altri magneti (correttori), in costruzione presso la Saes Rial Vacuum su progetto dell'Infn. Il primo magnete della serie, un decapolo, ha anch'esso superato pienamente le prove di accettazione presso il Lasa. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie