Basket: Belinelli 'Tornare a casa è unico, c'è un fuoco in me'

'Molto emozionato, progetto Virtus molto importante'

"Il mio sogno è sempre stato di raggiungere l'Nba, ho sempre aspirato a non fermarmi in Italia e in Europa e a mettermi in gioco per raggiungere l'Nba. Ho fatto 13 anni in Nba, sono cambiato non sono più il ragazzino di una volta, sono sposato, ho un bagaglio di esperienze molto grande.
    Ho girato molte squadre e questo mi ha permesso di crescere anche dal punto di vista mentale". Sono le prime parole di Marco Belinelli da nuovo giocatore della Virtus Bologna, la squadra dove ha esordito in serie A, dopo il suo rientro dagli Stati Uniti.
    "Sono molto emozionato. Tornare a casa per me è qualcosa di unico. Quello della "Virtus - ha detto parlando del suo prossimo futuro - è un progetto importante. La Virtus ha creduto in me e mi ha dato l'opportunità di sentirmi ancora un giocatore importante: gli obiettivi ci sono in Italia e in Europa. Sono molto carico, c'è un fuoco in me".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie