Coop lancia campagna social multilingue su norme Dpcm

Dedicata alle persone che vivono da poco in Italia

Dopo la risalita del numero dei contagi da coronavirus anche in Emilia-Romagna e le nuove misure per prevenirli, contenute nell'ultimo Dpcm varato dal Governo valido fino al 13 novembre, torna la campagna social multilingue dedicata alle persone che da poco vivono in Italia. La cooperativa sociale Arca di Noé di Bologna ha lanciato 'ReStopcovid19', una serie di video, sulla scia dell'iniziativa lanciata a marzo per spiegare a tutti l'emergenza sanitaria, realizzati in quattro lingue diverse: arabo, urdu, inglese e francese.
    Grazie alla collaborazione di mediatori culturali, le informazioni e le buone pratiche vengono spiegate con efficacia e immediatezza. La cooperativa sociale bolognese, nata nel 2008, è impegnata nell'offrire servizi professionali di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati per favorire il loro inserimento socio-lavorativo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie